INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Location
Archivio: New York 2016

Location

Data Pubblicazione: 10 May 2016

Alcune aziende italiane hanno messo a frutto una vocazione per l’internazionalità ancora nel dna dell’imprenditoria di settore e oggi più che mai punto di eccellenza del sistema produttivo


 

 

Martinelli Luce

Martinelli Luce_Circular Pol XXL_03

c/o LOT-EK Studio 181 Chrystie Street #2, New York, NY 10002 . Nella foto, la lampada Circular Pool XXL, design Emiliana Martinelli, 2013

 

Martinelli Luce, fondata dal designer Elio Martinelli, è un’azienda attiva a livello globale e dall’identità ormai consolidata che si distingue per uno stile progettuale ispirato alla natura e alla purezza delle forme geometriche, una forte vocazione per l’innovazione tecnologica e la capacità di soddisfare le necessità di numerosi mercati.

Martinelli Luce è un marchio di riferimento nel settore grazie al suo linguaggio estetico. Le lampade e gli apparecchi illuminotecnici creati da Martinelli Luce, tra cui l’iconica lampada Pipistrello disegnata da Gae Aulenti nel 1965, sono caratterizzati da linee essenziali, rappresentano il miglior design italiano degli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso e oggi sono esposti nei principali musei del design nel mondo.

La passione per la ricerca e una filosofia imprenditoriale basata sul rigore estetico hanno reso Martinelli Luce leader nel settore casa. Negli ultimi anni la divisione contract è rapidamente cresciuta, grazie allo sviluppo di sorgenti luminose dotate di tecnologie volte a ottimizzare il risparmio energetico e utilizzate per l’illuminazione di grandi superfici e spazi: hotel, musei, uffici, centri commerciali, negozi, grandi magazzini e cinema. Attualmente Martinelli Luce è distribuita in tutto il mondo, in Europa, Russia, Medio Oriente, Estremo Oriente e Australia.

 

Martinelli-logo

 


Scavolini

SCAVOLINISOHOGALLERY_3

Scavolini Store 429 West Brodway, New York, NY 10012

 

Fondata a Pesaro nel 1961 dai fratelli Valter ed Elvino Scavolini, in pochi anni Scavolini si trasforma da piccola azienda artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali italiane, conquistando e mantenenendo dal 1984 la leadership del settore in Italia.

Grazie alla nascita di Scavolini Bathrooms nel 2012 e allo sviluppo dell’offerta Living, l’azienda oggi propone soluzioni per una “home total look” ed è riconosciuta come eccellenza made in Italy in tutto il mondo, con oltre 1.300 showroom nei 5 Continenti.

A New York, il flagship store Scavolini Soho Gallery, 900 mq su due livelli, accoglie soluzioni per ogni esigenza, dallo stile contemporaneo a quello tradizionale. Cucine, living e arredi per il bagno diversi nell’estetica e nel gusto ma tutti accomunati dalla qualità made in Italy. A disposizione di privati e interior designer, la professionalità e l’esperienza del team guidato da Francesco Farina, CEO di Scavolini USA e Daniele Busca, Showroom Manager & Creative Director che assistono il cliente nella scelta, dall’idea alla progettazione finale.

 

Scavolini-logo

 


Natuzzi Italia

Schermata 2016-05-11 a 16.14.55

Natuzzi Italia 105 Madison Avenue, New York, NY 10016

 

Fondata nel 1959 da Pasquale Natuzzi, Natuzzi S.p.A. progetta, produce e commercializza un’ampia collezione di divani, poltrone, letti, mobili e accessori per la casa.

Con un reddito consolidato pari a € 488,5 milioni nel 2015, Natuzzi è il principale produttore italiano di mobili e l’azienda con il maggiore sviluppo mondiale nel suo settore, con ben otto siti di produzione, dodici uffici commerciali e più di 1140 punti di vendita in tutto il mondo.

Etica e responsabilità sociale, innovazione, know-how industriale e gestione integrata della catena di valore sono i punti forti che hanno fatto del Gruppo Natuzzi un leader di mercato e lo hanno reso il brand di mobili più noto del mondo tra i consumatori di beni di lusso. Natuzzi S.p.A. è stata quotata alla Borsa di New York a partire da maggio 1993.

Lo store di Madison Avenue, che ha aperto nel 2014, con un’area di 5000 metri quadrati, è la massima espressione del DNA della società. Un punto di riferimento fondamentale per chi ama lo stile Made in Italy e i mobili di alta qualità.

 

Natuzzi-logo

 


Wanted Design Manhattan

Wanted Design Manhattan Conversation Room - Terminal Stores The Tunnel - 269 11th Avenue Btw 27th and 28th Street, New York, NY 10011

Wanted Design Manhattan Conversation Room – Terminal Stores The Tunnel – 269 11th Avenue Btw 27th and 28th Street, New York, NY 10011

 

Wanted Design Wanted Design (West Chelsea, Manhattan, 13-16 maggio, e Industry City, Brooklyn, 7-17 maggio) è una piattaforma fondata nel 2011 da Odile Hainaut e Claire Pijoulat per promuovere la cultura del design a New York attraverso dibattiti ed eventi.

Ecco alcuni progetti per il 2016: Designer Maker Entrepreneur, sugli studi di design indipendenti americani; American Design Honors, premio assegnato ai giovani talenti con capacità imprenditoriali; Design Schools Workshop, rivolto agli studenti delle scuole di design, ai quali viene chiesto di sviluppare progetti concreti, quest’anno sul tema della giocosità; Launch Pad, un’area dedicata alle piccole aziende e ai concept di designer indipendenti; Conversation Series, tre giorni di dibattito per analizzare nuove prospettive su temi come Design e Scienza,  Design e Identità e Il Futuro del Fare.

L’edizione 2016 di Wanted Design prevede la partecipazione come espositori di aziende quali Alessi, Alpi, Bernhardt Design, Cappellini, Capsule, David Trubridge, Effeti, Moroso e Visual Magnetics.

 

WantedDesign-logo

Now Reading:
Calendario, Mappe, Indirizzi
Archivio: New York 2016

Calendario, Mappe, Indirizzi

Data Pubblicazione: 10 May 2016

International Design Appointments. Incontri speciali con il Design e l’Architettura: calendario, location, mappe


 

 

Sabato 14 Maggio

h 15.00

Giulio Cappellini, art director e talent scout

Piero Lissoni, architect

Nasir Kassamali, presidente e co-founder di Luminaire

Dialogano con Gilda Bojardi, direttore INTERNI

c/o Wanted Design Manhattan

 

Domenica 15 Maggio

h 17.00

Ada Tolla e Giuseppe Lignano, Lot-Ek

un incontro in collaborazione con Martinelli Luce

c/o Lot-ek Studio

 

Lunedì 16 Maggio

h 9.00

Jeffrey Beers, Jeffrey Beers International

dialoga con Gilda Bojardi, direttore INTERNI

c/o Scavolini Soho Gallery

 

h 18.30

Enrico Bonetti e Dominic Kozerski, Bonetti/Kozerski

c/o Natuzzi Italia

 

Ogni incontro sarà seguito da una degustazione di eccellenze culinarie italiane

Si ringrazia: I love Italian Food, Piccolo Cafè

 

Thanks to: Agricola Due Vittorie, Bauli, Consorzio Tutela Prosecco Doc, Coppini Arte Olearia, F.lli Saclà, Fabbri, Ferrarelle, Illy, Sibat Tomarchio

 


web_NY_450x255_MAP

 

1. Lot-Ek Studio 181 Chrystie Street #2, New York, NY 10002 Ph. +1 212-255-9326 – www.lot-ek.comwww.martinelliluce.it

2. Natuzzi 105 Madison Avenue, New York, NY 10016 bonettikozerski.comwww.natuzzi.us

3. Scavolini Soho Gallery 429 West Brodway, @ Prince Street, New York, NY 10012 www.jeffreybeers.comwww.scavolinisohogallery.com

4. Terminal Stores – The Tunnel – Conversation Room – 269 11th Avenue, Btw 27th and 28th St., New York, NY 10001 www.wanteddesignnyc.com