Ingo Maurer - Axel Schmid con Urban Up Unipol Projects Cities, Gruppo Unipol

Torre Velasca

Dopo l’esperienza del 2016 quando, in occasione dell’evento Open Borders, Ingo Maurer e Alex Schmid illuminarono di rosso la Torre Velasca con l’installazione Glow, Velasca, Glow!, i due progettisti tornano a intervenire su uno degli edifici simbolo di Milano, rendendolo un punto di riferimento luminoso per la città.

Ingo Maurer
Ph. Artcurial

Oggi l’opera di Maurer e Schmid, Nel blu, dipinto di blu, fa risplendere l’iconica Torre di un blu mistico e profondo. L’iniziativa è parte della mostra di Interni, Human Spaces, ed è realizzata in collaborazione con Urban UpUnipol Projects Cities, progetto che il Gruppo Unipol dedica alla riqualificazione immobiliare e alla valorizzazione di alcuni tra i più importanti immobili del parco architettonico italiano.

Axel Schmid
Ph. Sonja Mueller

Ad accrescere la suggestione, fasci di luce bianca proietteranno la forma geometrica dell’architettura verso il cielo, come una ‘corona’ posata sulla sua sommità. Questi ‘decori’ verticali vogliono suggerire un ideale rimando al vicino Duomo e alle sue centinaia di guglie. La realizzazione tecnica dell’illuminazione della Torre Velasca è affidata a CastagnaRavelli.